Nonostante gli anni di dibattito, non possediamo ancora prove evidenti di esseri provenienti da altri  pianeti che portano gli umani a fare un giretto nelle loro navi spaziali di tanto in tanto.

Se pero’ la storia di questa donna dovesse rivelarsi vera, tutto potrebbe cambiare.

Una donna da Plymouth, Illinois, per essere precisi: rimanendo nell’anonimato, sostiene di avere trascorso periodi di tempo nei mesi passati di cui non ricorda assolutamente nulla.

E che la colpa sia da imputare a rapimenti alieni.

Quella che è rimasta soltanto una teoria per diverso tempo ha assunto una piega molto più inquietante e “visibile” quando la donna ha per caso dato un’occhiata alle foto presenti nel suo cellulare e ha scoperto qualcosa di incredibile…

La donna ha scoperto 40 foto molto bizzarre e incomprensibili che non ricorda assolutamente di avere scattato.

Mbedded
Mbedded

Diverse immagini possono dare l’impressione di ritrarre una creatura umanoide, dando l’impressione alla donna che le foto siano state scattate da lei stessa nel tentativo di fuggire al rapimento o dagli alieni, maestri nell’uso dello smartphone a quanto pare.

La donna sostiene di essere stata rapita dalla cucina

Mbedded

Stava accendendo una sigaretta usando i fornelli, mentre il suo ragazzo dormiva dentro il furgoncino parcheggiato nel vialetto.

Il suo blackout comincia qui e finisce col suo risveglio, diverse ore dopo. La donna apre gli occhi e si ritrova sdraiata a terra in posizione fetale sul pavimento del bagno.

Mbedded

Ritornando in cucina, la donna ha trovato sul pavimento la sigaretta e il biglietto della lotteria che teneva in mano.

Secondo lei la foto che segue sarebbe la prova di una navicella spaziale… alquanto deludente come prova

Mbedded
Mbedded

Mentre questa foto dovrebbe ritrarre un alieno umanoide.

Mbedded
Mbedded

Queste foto sono senz’altro inquietanti ma lontane dal dimostrare l’esistenza – e presenza sulla Terra – degli alieni.

Il fatto che la donna abbia mantenuto l’anonimato accresce il senso di dubbio e scetticismo riguardo questa storia.

Aspettiamo che venga allo scoperto, magari qualche dettaglio più sostanzioso verrà fuori!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here