Il compositore Ludovico Einaudi ci da un assaggio di questa realtà attraverso un video mozzafiato per diffondere la consapevolezza del repentino cambio climatico che si sta scagliando sul nostro pianeta e, in special modo, sul tetto del mondo.

La bellezza della composizione “Elegia per l’Artico” si sposa al video che riprende Einaudi e il suo piano in mezzo a Ghiacciai che torreggiano tutt’intorno mentre, pezzo dopo pezzo, si sciolgono e scompaiono.

Attraverso questo progetto in collaborazione con Greenpeace, Einaudi spera di “trasformare in musica la voce di 8 milioni di persone che chiedono misure protettive per l’Artico”.

Per maggiori informazioni visita il sito di Greenpeace

Grazie Ludovico!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here