Qual è la differenza tra blog personale e blog aziendale, o business blog? E perché bisogna farlo?

Il blog aziendale è una tattica di marketingcontent marketing – per ottenere più visibilità online per la tua azienda. Integrabile nel sito web dell’azienda, il blog aziendale ti permette di comunicare con i tuoi potenziali clienti in piena autonomia. Rispondendo alle loro domande e fornendo informazioni di valore, il blog aziendale trasforma la vecchia sezione news dei siti in risorsa informativa finalizzata ad attrarre lettori interessati agli argomenti proposti.

Aprire un blog aziendale

Oggi è ormai chiaro che aprire un blog aziendale sia un’ottima idea per la produttività della tua azienda e la promozione del tuo business online. Le ragioni a sostegno di questa tesi riguardano il creare una potente strategia che dia visibilità alla tua azienda o marchio e che attragga traffico qualificato da convertire in clienti.

La creazione di contenuti per il blog rappresenta la priorità assoluta nella comunicazione aziendale per il 60% dei marketers per via di un principio molto semplice: il blog aziendale ti permette di rispondere a una domanda, risolvere un problema, fare ridere i lettori, o farli interessare a una criticità che puoi risolvere. 

Per queste ragioni un blog aziendale è un canale di marketing che aiuta a sostenere la crescita aziendale. Porta traffico al tuo sito web, fornisce opportunità per convertire il traffico in diversi modi – trasformare il traffico in contatti o direttamente in clienti tramite una transazione online etc. Lavorare in questa direzione vuol dire investire, e non poco dato che il fine ultimo del content marketing è proprio il fatturato.

Trasformare il sito web in strumento di vendita con un blog aziendale

Per rendere il tuo sito web un bene prezioso per il marketing, hai infatti bisogno che le persone lo vedano. Ogni volta che pubblichi, crei una nuova opportunità per il sito di posizionarsi per la SEO e apparire nei motori di ricerca. In breve, il blog aziendale è un modo economico per creare opportunità di far trovare il tuo sito dalle persone, dunque generare nuovi contatti e clienti.

Purtroppo, una delle resistenze più note a livello aziendale è la diffidenza verso una persona esterna, esperta di scrittura sul web e magari anche della nicchia tematica dell’azienda, chiamata a scrivere su un blog aziendale. Spesso si preferisce delegare questo importante compito ad un soggetto interno all’azienda.

A meno che la persona interna all’azienda sia già attiva con un blog tematico, conosca le regole della scrittura sul web e abbia uno o più blog personali, è necessario sempre affidarsi a persone competenti e con esperienza sul campo del blogging.

Gestire un blog aziendale

Aprire un blog è facile. Gestirlo correttamente no. Sapere se gli articoli sono scritti seguendo una strategia detta “Google-friendly”, ovvero efficace e piacevole per i motori di ricerca, è una delle vere Golden Rule per qualsiasi blog aziendale. Essendo un possibile strumento di vendita incredibilmente efficace, un blog aziendale di successo avrà bisogno dei giusti esperti di settore che possano iniziarlo a una strategia vincente e virtuosa nel mondo del posizionamento online. Per questo risulta necessario un piano editoriale e un’analisi basata su esperienza, osservazione empirica e buon uso dei SEO tool. Attraverso i contenuti, sarà così possibile intercettare un proprio pubblico e condurlo sulle pagine di vendita o, più in generale, verso le azioni che desideri far loro compiere.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here