Se sei stanco dell’alitosi- tuo o di altri intorno a te- ecco 5 cause e 5 rimedi per dire addio all’alito cattivo!

Nulla è peggio di accorgersi che il proprio alito è assolutamente disgustoso. Specialmente se l’alitosi colpisce in un momento- o in compagnia- sensibile della propria vita.

L’alitosi è un pensiero prima che una patologia che terrorizza buona parte della popolazione occidentale. Un pensiero che ci porta a lavarci i denti come se la nostra vita dipendesse da questo.

Pur seguendo la più’ rigorosa igiene dentale, chiunque potrebbe cadere vittima dello spettro dell’alitosi.

Ecco quali sono le cause più comuni dell’alitosi- e per la nostra gioia i rimedi più semplici e naturali possibili.

Saltare il pasto più importante della giornata- la colazione- potrebbe essere la prima causa dell’alitosi.

alitosi

Durante il sonno l’apparato orale non produce saliva, che possiede trai suoi tanti compiti quello di pulire la bocca. L’alitosi mattutina è spesso causata da questa semplice legge biologica.

Per evitare questo disagio, sarà sufficiente non saltare la colazione e guarnirla con del cibo acido, come le arance. Questo aumenterà la produzione di saliva ed una corretta igiene orale.

Fare eccessivo esercizio fisico o bere poca acqua causa disidratazione. Questo è un altro motivo comune dell’alitosi, poiché la disidratazione impedisce la produzione di saliva.

alitosi

Per risolvere questo problema sarà sufficiente assicurarsi di bere acqua a sufficienza. Durante la giornata e mentre si fa esercizio fisico.

La passione per i dolci potrebbe essere un’altra causa dell’alitosi.

alitosi

I batteri presenti nel nostro cavo orale si nutrono infatti delle molecole di glucosio. Il processo di distruzione delle molecole causa lo sprigionarsi di un puzzo solforoso che causa l’alitosi.

Per fortuna, il prezzemolo contiene composti chimici che uccidono questi batteri del cavo orale. Il modo per evitare questa causa dell’alitosi è dunque procurarsi del prezzemolo fresco e cominciare a masticare!

La moda alquanto gettonata di oggi che vuole una dieta povera di carboidrati causa uno stress al fisico. In mancanza di altre fonti, l’organismo infatti ottiene l’energia necessaria dal sangue.

Il processo di sintetizzazione dei chetoni del sangue produce un odore disgustoso nel cavo orale e dunque l’alitosi.

alitosi

Se questo è il vostro caso ma non volete comunque rinunciare alla vostra dieta, alcuni frutti e vegetali possono aiutare. Consumare un numero maggiore di mele e carote, per esempio, aumenta la produzione di saliva che pulisce il tratto orale prevenendo l’alitosi.

Alcool e caffè sono bevande molto comuni e abusate oggi. Queste causano alti divelli di secchezza delle fauci, facilitando la comparsa dell’alitosi.

alitosi

La soluzione migliore è ancora quella di assicurarsi di assumere acqua a sufficienza.

In caso di emergenza alitosi, procuratevi un pezzo di stoffa e strofinate per bene i denti con del dentifricio per rimuovere i batteri.  Questo dovrebbe salvarvi momentaneamente dall’emergenza alitosi.

Seguire queste semplici regole significa abbandonare- almeno in parte- la fobia dell’alitosi. Non c’è di che!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here