Moneta d’oro da 100 chili rubata a Berlino in uno dei più grandi musei di monete al mondo, un furto record nel vero senso della parola in quanto oltre all’enorme valutazione oro della moneta che si aggira sui quattro milioni di dollari il prezioso oggetto è nel Guinness dei primati per le sue gigantesche dimensioni rispetto alle monete normali.
La moneta d’oro da record il cui nome è Big Maple Leaf fu coniata in Canada nel 2007 ed era contraddistinta dall’effige della Regina Elisabetta II, questa moneta realizzata con oro 24 carati ha le dimensioni di record di ben 53 centimetri di diametro e 3 centimetri di spessore.
La moneta era stata data in prestito al museo Bode di Berlino nel 2010 dove si pensava fosse al riparo da ogni rischio di furto, la polizia tedesca che già ha effettuato 4 arresti non è stata però in grado di ritrovare il prezioso oggetto in oro, che si teme sia già stato fuso e venduto probabilmente a qualche attività di compro oro.
La moneta si trovava all’interno di una teca realizzata con vetro anti-proiettile, la polizia tedesca sta ancora indagando per scoprire la dinamica del furto della moneta d’oro in quanto non è chiaro come i ladri siano riusciti a eludere i sistemi di sicurezza, e trasportare fuori dal museo il prezioso oggetto.
Il museo Bode è un museo di Berlino che si trova sull’isola dei musei una zona della città nella quale si trovano i principali musei della nazione, il Bode museum ospita opere d’arte di vario genere come: collezioni di scultura, il museo bizantino, una pinacoteca, oltre ad una delle più importanti collezioni di monete e medaglie con ben 540 mila pezzi.
Il museo che si trova in un edificio di interesse storico realizzato nei primi anni del 1900 è stato recentemente riaperto dopo quasi dieci anni in cui era rimasto chiuso per essere ristrutturato.

LASCIA UN COMMENTO