La misofonia potrebbe essere un indice di acume secondo alcuni studi. Se il rumore di chi mastica ti fa molto arrabbiare stai leggendo l’articolo giusto!

La misofonia, chi l’avrebbe detto, è spesso protagonista dei racconti delle mamme. Capita infatti a volte di sentire mamme che parlano dei loro figli e di come, quando concentrati a fare qualcosa di importante, siano completamente sordi a tutto il resto.

Nomi urlati all’infinito e richieste snobbate con classe sono a volte parte della misofonia. Quando infatti alcuni di questi bimbi trattengono questi atteggiamenti fino all’età adulta, ci troveremo di fronte a persone spesso sorde ai nostri richiami. Ma queste stesse persone saltano subito sull’attenti alla minima masticazione di una gomma. Ed ecco i nostri protagonisti affetti da misofonia – odio per i suoni.

La condizione comporta una reazione molto forte a suoni specifici. Cose come masticazione, leccate, rumorose bevute e deglutizioni, respiri forti e affini scatenano rabbia, frustrazione o profondo fastidio.

La misofonia è un disturbo alquanto drammatico per chi ne soffre. E per chi ne è bersaglio. Secondo alcuni storici e scienziati, tuttavia, il disturbo potrebbe nascondere un lato positivo.

Persone brillanti quali Charles Darwin, Anton Chekhov, Marcel Proust erano soliti lavorare solo quando debitamente dotati di tappi per le orecchie. Case e camere da letto erano invece accuratamente insonorizzate per evitare rumori di sorta.

Uno studio della NorthWestern University ha inoltre rivelato che le persone incapaci di isolarsi dai rumori esterni – informazioni sensoriali uditive – erano anche maggiormente dotati di talento creativo.

Se dunque anche per te la misofonia è un grosso problema, non disperare. Il meglio che tu possa fare è renderti quanto meno fastidioso per le persone che ti stanno accanto. Ricordati sempre che ti vogliono molto bene.

Per tutto il resto, potresti forse considerare una casa maggiormente adatta alle tue necessità. Una abitazione lontana dalle strade trafficate, dotata di alcuni spazi appositamente creati per il tuo comfort uditivo potrebbero risolvere buona parte del tuo stress.

Inoltre, se credi di soffrire di misofonia, dovresti decisamente lanciarti in una carriera creativa!

Fonti

LASCIA UN COMMENTO