Alla fine di una storia si possono prendere le peggiori decisioni di sempre. Ecco una guida pratica sulle 23 cose da non fare in nessun caso

La fine di una storia d’amore è sempre un momento terribile. Angoscia, paura, rimorso, sofferenza. La fine di una storia porta con sè una serie di pessime sensazioni e sentimenti. E decisioni. E se non si può fare a meno di vivere sensazioni e sentimenti, c’è qualcosa che possiamo fare alla fine di una storia. Ecco le 23 cose più importanti da evitare.

Non dimenticare gli aspetti pratici. Il tuo ex potrebbe avere tue password, chiavi o altro? L’esperto Toni Coleman suggerisce di pianificare la restituzione di ogni cosa e di farlo in fretta.

Non provare a punire il tuo ex. Alla fine di una storia questo atteggiamento non farà scomparire il dolore. Potrebbe solo peggiorare le cose

Non considerare l’idea di tornare insieme per diverse settimane. “Quando la gente si lascia e ritorna insieme a ripetizione, la cosa indica che i due non vogliono più avere una relazione ma che hanno ragioni sbagliate per rimanere insieme” suggerisce Coleman. “La paura di rimanere soli o della solitudine è per esempio una delle possibile ragioni”.

Non giustificare i tuoi sentimenti. Ciò che provi alla fine di una storia è semplicemente quello che provi. non hai bisogno di prove o di spiegare il perchè.

Non preoccuparti degli amici in comune. Gli esperti suggeriscono che gli amici non dovrebbero essere un fattore legato alla fine di una storia. Se prendono le parti del tuo ex, non erano davvero amici per te.

Non chiamare o messaggiare il tuo ex. “Il tuo ex potrebbe prenderlo come un segno di incertezza da parte tua, che tu voglia riprovarci. Potrebbe anche essere vero, ma prima hai bisogno di tempo e spazio” sostiene Coleman.

Non ingannare il tuo ex. Evita frasi come: mi serve tempo, voglio solo un pò di spazio. Sii chiaro o chiara nel momento stesso in cui hai intenzione di arrivare alla fine della storia.

Non dare inizio subito a un’altra storia di lungo termine. “Il tempo che segue la fine di una storia è un momento magico” afferma Tanisha Ranger, esperta di relazioni. “Sei in grado di riprendere le fila di tutto, capire cosa hai sbagliato, capire come hai intenzione di migliorare per avere risultati diversi in futuro”.

Non perseguitarli sui social media. Secondo Lisa Steadman, esperta di relazioni, eliminarli dai social media è la decisione migliore.

Non chiedere di lui/lei ai vostri amici in comune. Steadman consiglia di non diventare ossessionati da ciò che l’ex sta facendo. Preferibile sarebbe concentrarsi su sè stessi.

Non paragonarti a un eventuale nuovo ragazzo/ragazza. Questo tipo di paragoni alla fine di una storia rende solo più difficile andare avanti o fa sentire peggio di prima.

Non piangerti addosso. Wendy Newman suggerisce di non superare mai un massimo di 4 giorni di pianti, gelato e commiserazione.

Prenditi cura di te stesso. La cosa che puoi fare alla fine di una storia è esercizio fisico, cucinarti un pranzo salutare o fare qualcosa che ti faccia star bene.

Permetti di sentire quello che provi. Steadman ricorda saggiamente che “non esistono scorciatoie nel processo di guarigione”. Ricordati della tua famiglia e dei amici, possono darti conforto.

Non cercate di diventare subito amici dell’ex. Avete entrambi bisogno di separarvi pienamente e superare il dolore della divisione.

Non lasciate che la fine di una storia intacchi il vostro lavoro. Se dovesse accadere, cercate un aiuto specialistico prima di rovinare ulteriormente la vostra situazione.

Non abbandonate la vostra vita sociale. Gli amici possono aiutare tantissimo alla fine di una storia

Non tornare a letto col tuo ex. Potrebbe essere molto nocivo per il processo di guarigione.

Non aggrapparti alla sua roba. Sbarazzati delle cose che ha ti ha lasciato invece che conservarla e crogiolarti in essa.

Non tornare nei vostri posti. Il luogo dove si siete dati il primo bacio, dove vi siete detti ti amo la prima volta. Beh, meglio evitarli. Almeno per un pò.

Non ascoltate la canzone che vi lega all’ex. Vi farete solo del male ricordandovi di una relazione appena finita.

Non fatevi un tatuaggio. Rispondere a cambiamenti drammatici con una traccia permanente sulla propria pelle… beh, ne avrete già a sufficienza nella vostra mente, forse è meglio evitare la pelle!

Non leggere vecchi messaggi o altro lasciato dal tuo ex. Di nuovo, è solo un promemoria del recente dolore subito.

Fonti

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO