Il cortometraggio animato di Steve Cutts spiega con semplici immagini che cos’è la felicità al giorno d’oggi per l’essere umano

Che cos’è la felicità secondo voi? Tendiamo a ricercarla nelle cose materiali, in sostanze, in successi professionali. Mentre ci chiediamo che cos’è la felicità continuiamo a guardare fuori. Diamo troppa importanza a questa domanda – e alla sua risposta! E ci perdiamo nel processo della ricerca.

Un artista e animatore Londinese, Steve Cutts, ha ragionato molto su questo tema. Professionista a tutto tondo, Steve è un artista piuttosto celebre ed ha partecipato a progetti musicali di ampio respiro – la collaborazione più recente è stata con Moby – o gag televisive di alto impatto – la più recente collaborazione ne “I Simpson’s”.

La felicità è una gara? E se si, contro chi? O cosa? Per Cutts è senz’altro una gara tra topi a cui siamo tutti legati. Che cos’è la felicità viene nel suo cortometraggio trasformato nella domanda: quali sono le nostre fonti di gioia? Il suo corto dipinge satiricamente una società di ratti, o almeno tali divenuti agli occhi del sistema. Il titolo richiama per l’appunto a quel misterioso e invitante “sballo” che tutti chiama, tutti seduce: Felicità.

Prendetevi 4 minuti dal vostro super-impegnato calendario giornaliero. Provate a vedere dagli occhi di Cutts che cos’è la felicità. Il resto è per voi

LASCIA UN COMMENTO